Cimitero siciliano

Iù spio i sussulti del carcame cadaverino dei cani che dormono davanti al cimitero,

I cani ai piedi del camposanto non c’hanno tabbuto,

I canàzzi innanzi al camposanto muoiono colle zampe a fare il sogno della croce,

La croce nel cimitero vutrisi è pietrosa e i cani defunti pregano alla croce stìssa,

Iù non posso studiare gli occhi dei cani ché di notti i miei compari morti vanniano,

Iù sono morto e da qui dentro, intra la cassa, la mia sàrma abbaia e tutti i de cui gridano infine versi di bestie,

Signuri Mio, Signuri Mio sugnu un animale condannato a sentire i cani muorti,

Amen

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...