Twin Peaks-Lo Scuru: il sogno dell’agente Cooper

Il sogno dell’agente Cooper viene a ricordarmi l’incontro di Razziddu col nano, e quindi col mago Nitto.

Le camere sono le medesime. Come il colore delle pareti. Il vaticinio è consimile e il turbamento sacrilego avvicenda i due personaggi: Cooper e Buscemi. Quest’ultimi sono incendiari inconsapevoli del moto onirico: sognano l’aldilà e in quello stadio, disordinato(e per tale ordine di “ragione pura”), assistono al processo dell’altro mondo. Vedranno le due donne: Rosa e Laura. Ascolteranno seduti, caotici nella tranquillità del sonno, alla malignità pronunciata dai verbi sacri delle persone che comandano il rispettivo mondo esorcistico: mago e nano-mago.

Ora, però, vi abbandono al video, e poi, alla lettura di quel passo dello Scuru.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...