Una recensione passionale a Lo Scuru su: What we talk about when we talk about books

“Se pensiamo che Lo Scuru è appena l’esordio letterario di Labbate, direi che la narrativa italiana ha da ben sperare nel futuro.”

“È chiaro, in ogni caso, che Labbate conosce e ha introiettato dentro di sé il meglio della letteratura siciliana, non solo per il suo sapiente gioco linguistico, ma anche per numerosi topoitipici della sua tradizione, primo fra tutti l’immagine della luce carica del segno luttoso dell’oscurità che deriva soprattutto da Bufalino”

“Trovo sorprendente in definitiva la staordinaria capacità autoriale dimostrata da un autore tanto giovane, che ha evidentemente alle sue spalle sterminate, profondissime letture. Un autore che, mentre l’intero paese si fa ammaliare dal siciliano in fondo spesso disadorno di un Camilleri, ha il coraggio di sperimentare con la lingua, di piegarla alla sua narrazione per fare emergere tutta la sua fertile ferinità.”

Ecco il link: http://whenwetalkaboutbooks.blogspot.it/2015/09/recensione-lo-scuru-orazio-labbate.html

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...